Al Politecnico di Bari in mostra le macchine di Leonardo da Vinci

Fino al 30 aprile nel campus di Bari, all’interno del Politecnico, in mostra le macchine di Leonardo da Vinci, iniziativa organizzata nell’ambito del programma “Leonardo e la Puglia: tra passato e futuro”. Una mostra alla portata di tutti, degli studenti in modo particolare. Infatti potranno osservare, ammirare e riflettere sulle opere e la macchina creata dal genio di Leonardo. Le macchine, infatti, sono state realizzate fedelmente con i materiali scelti da Leonardo, con la stessa meccanica e nelle medesime dimensioni. Una fedele riproduzione quindi realizzate dal maestro Giuseppe Manisco di Galatone. L’evento è stato promosso dall’Accademia pugliese delle scienze in collaborazione con diversi enti e università della regione. Gli eventi in Programma, consultabili sul sito www.leonardo500puglia.it, contribuiranno a chiarire quale sia stato l’apporto dato da Leonardo alle tante Scienze e discipline che hanno attratto la sua curiosità e il suo interesse: in quali abbia svolto un ruolo di precursore, in quali di fondatore e in quali semplicemente di impareggiabile osservatore che tramite il disegno esprimeva efficacemente i suoi concetti. Le Celebrazioni, tra passato e futuro, nel rendere merito al genio leonardesco e alle sue intuizioni, si propongono di illustrare tanto la evoluzione degli studi dal ‘400-‘500 ad oggi quanto le attività di Ricerca Scientifica eccellenti attualmente in atto presso le Università e le Istituzioni Scientifiche locali e di mostrare l’intenso dialogo tra queste e le industrie e imprese, pugliesi e non pugliesi, che operano sul nostro territorio, ad esempio sulle tematiche del volo orbitale e suborbitale nelle quali esse hanno acquisito un rilevante ruolo internazionale.

Share Button