Violenza su minori: abusi in casa famiglia, condannato 45enne del Potentino

Potenza. Un uomo di 45 anni, residente nel Potentino, è stato condannato dal Tribunale di Potenza a nove
anni e sei mesi di reclusione per violenza sessuale su minori in due procedimenti distinti, uno dei quali effettuato con rito
abbreviato. La vicenda risale al 2010 quando, secondo quanto emerso dalle indagini, l’uomo conobbe i minori, riuscendo a ottenerne la fiducia: alcuni abusi si verificarono in una casa famiglia in cui i ragazzi erano ospitati, altri invece all’interno di una struttura sanitaria lucana. Le condanne si riferiscono nel primo caso alle violenze (con una condanna a cinque anni e sei mesi) e nel secondo, quello del processo celebrato con rito abbreviato, per quanto emerso dalle testimonianze rese nel corso del procedimento (quattro anni di reclusione). (ANSA).

Share Button