San Nicandro Garganico, assalto armato al portavalori vicino all’ufficio postale

Nessun ferito ma tanta paura tra i passanti

Una rapina, nel corso della quale sono stati sparati anche alcuni colpi d’arma da fuoco, è stata compiuta questa mattina ad un furgone portavalori che trasportava denaro destinato all’ufficio postale che si trova in via Casella a San Nicandro Garganico. Nessuno è rimasto ferito. I banditi sono entrati in azione quando il furgone si è fermato dinanzi all’ufficio postale e sono cominciate le operazioni di trasferimento del denaro. La quantificazione del bottino è ancora in corso. Stando ad una prima ricostruzione dell’accaduto fatta dai carabinieri, tre malviventi incappucciati e armati, verosimilmente di kalashnikov, hanno aspettato in un’automobile che il blindato si fermasse davanti all’ufficio postale. A quel punto sono entrati in azione bloccando due vigilanti che stavano consegnando i plichi contenenti il denaro. Hanno sparato in aria alcuni colpi a scopo intimidatorio. Si sono poi impadroniti dei plichi fuggendo a tutta velocità. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che stanno acquisendo le immagini delle telecamere di sicurezza sia dell’ufficio postale che quelle installate nella zona.

Share Button