Potenza. Il Questore sospende per 15 giorni l’attività di un’armeria

A causa di “illeciti relativi alla irregolare tenuta dei registri di carico e scarico delle armi”, un’armeria situata in provincia di Potenza è stata sospesa dall’attività per 15 giorni. La decisione è stata presa dal questore di Potenza. Alla scoperta del registro tenuto irregolarmente si è giunti durante controlli della Polizia, che hanno segnalato il titolare dell’armeria all’autorità giudiziaria. Nell’ambito degli stessi controlli, gli agenti hanno segnalato alla Procura della Repubblica di Potenza una persona che deteneva due fucili ad avancarica, “regolarmente funzionanti, e numerose munizioni, senza averne fatto denuncia nei termini previsti dalla legge”.

Share Button