Acido caustico nel succo di frutta: un bimbo di 5 anni ricoverato al Giovanni XXIII

Ha solo 5 anni, il bambino ricoverato d’urgenza all’ospedale pediatrico “Giovanni XIII” di Bari, dopo aver bevuto un succo di frutta, in cui è stato rinvenuto dell’acido caustico che gli ha provocato serie lesioni allo stomaco. Il tragico episodio è avvenuto in provincia di Bari, sabato pomeriggio, quando, dopo una pausa in un bar insieme ai suoi genitori, ha cominciato a lamentare un forte bruciore di stomaco, chiedendo aiuto alla mamma e al papà. Giunto nel nosocomio pugliese, il piccolo è stato sottoposto ad una prima endoscopia, per mezzo della quale sono state scoperte ustioni a stomaco e esofago. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Gioia del Colle, che sono al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica di quanto avvenuto e soprattutto per capire che tipo di acido vi era all’interno della bevanda.

Share Button