Lotta alla droga nel potentino. Controlli dei Carabinieri a Melfi e Palazzo San Gervasio

I Carabinieri del Comando Provinciale di Potenza, da diversi giorni, stanno conducendo una serrata attività di prevenzione e contrasto dei reati in materia di sostanze stupefacenti, attuando, su tutta la provincia, mirati servizi di controllo del territorio.

A Palazzo San Gervasio i militari hanno denunciato a piede libero 4 individui del luogo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La denuncia è scattata al termine della perquisizione eseguita all’interno di un’abitazione, nella loro materiale disponibilità, ove sono stati sorpresi in possesso complessivamente di 13 grammi di droga, tra hashish, marijuana e cocaina. Il rinvenimento dello stupefacente è stato possibile grazie al fiuto di “Gnom”, il pastore tedesco antidroga in servizio presso il Nucleo Cinofili Carabinieri di Tito. A Melfi i Carabinieri  nel corso di un controllo alla circolazione stradale, hanno sorpreso due trentenni di Rapolla in possesso di 14 grammi di marijuana, denunciandoli a piede libero per detenzione ai fini di spaccio.

Share Button