- trmtv - http://www.trmtv.it/home -

40enne di Matera trovato cadavere a Bologna, sospetta overdose

Potrebbe essere stato ucciso da una overdose di stupefacenti un quarantenne, trovato morto dalla fidanzata ieri sera nel suo appartamento in via Niccolò dall’Arca, a Bologna.

L’uomo, originario di Matera, era riverso a terra sul pavimento e in casa la Polizia ha trovato una siringa e tracce di polvere bianca, che dovrà essere analizzata.

A quanto risulta, la vittima era un frequentatore del vicino centro sociale Xm24 di via Fioravanti e, dopo la notizia del decesso, alcuni amici e attivisti del locale si sono ritrovati sotto l’abitazione del quarantenne, sul quale sarà eseguita l’autopsia.

La compagna, una bolognese di 38 anni, lo aveva sentito al telefono nel pomeriggio e ha poi trovato il corpo senza vita intorno alle 21.30. Negli ultimi giorni, ci sono stati diversi casi di morti per sospetta overdose a Bologna: un 19enne trovato nel suo camper in zona Bolognina, un 26enne e un 44enne deceduti nelle rispettive abitazioni in via Corticella e via Sante Vincenzi.

Share Button