Ancona, incidente sulla piattaforma Eni. Un operaio ferito è di Mola di Bari

Coinvolto nell’incidente della piattaforma Eni ad Ancora anche un operaio di 47 anni di Mola di Bari. L’uomo è rimasto ferito, insieme a una seconda persona, mentre un terzo uomo è morto. L’incidente è avvenuto al largo di Ancona: i tre operai erano impegnati in operazioni di trasbordo di un bombolone di azoto. La gru di sollevamento si è stacca e nella caduta, cabina e gru, sarebbero finite sulla barca appoggio sulla quale doveva essere posizionata la bombola di azoto. Qui si trovavano i due operai rimasti feriti, l’uomo di mola e un 52enne di Catania. L’uomo che si trovava nella cabina, invece, un 63 enne abruzzese, è morto.