Noicattaro, donna trovata morta in casa: la cucina era andata a fuoco

Gli investigatori non escludono però un malore precedente all’incendio

Una donna di 47 anni è stata trovata morta nella sua abitazione a Noicattaro dove viveva da sola. Non sono chiare le cause del decesso. Tra le ipotesi c’è quella che la donna sia morta in seguito alle esalazioni di fumo che si sono sprigionate dai fornelli dopo che alcune pentole hanno preso fuoco. Gli investigatori non escludono però che la donna abbia avuto un malore e quindi abbia lasciato incustoditi i fornelli accesi, da cui si è sprigionato l’incendio. A lanciare l’allarme sono stati alcuni vicini di casa che, vedendo uscire fumo dall’abitazione della donna, hanno chiesto l’intervento dei vigili del fuoco a cui è seguito quello dei carabinieri che indagano sull’accaduto.

Share Button