Pomarico. Spacciava in un casolare di campagna, ai domiciliari un 22enne

Un giovane di 22 anni è agli arresti domiciliari, a Pomarico (Matera), con l’accusa di detenzione di droga a fini di spaccio.

Lo spaccio – secondo l’accusa – avveniva in un casolare di campagna di proprietà di un suo parente. I Carabinieri sono intervenuti dopo aver notato un viavai di giovani nel casolare: perquisendolo, hanno trovato dosi di marijuana su un tavolo e, in altri punti dell’edificio, altri 80 grammi della stessa sostanza e una piantina di cannabis, oltre a materiale per il confezionamento delle dosi e ad un bilancino di precisione.

Share Button