“Gli androni più belli”: il progetto che valorizza i palazzi storici di Bari

Zone di passaggio per pochi, zone nascoste per molti, Sono gli androni dei palazzi storici. Plessi che racchiudono in se bellezze architettoniche troppo spesso celate dai portoni e il cui accesso è consentito, appunto, sono agli abitanti del complesso. Con l’obiettivo di valorizzare questi spazi ma al contempo di catalogarli, nasce l’iniziativa promossa e ideata da Raffaele Massimo Calvio “Gli androni più belli di Bari”. Iniziative che tra gli altri vede la partecipazione anche di ANCE Bari – BAT.  Una prima edizione del bando che vede vincitrice, di pochissimo, l’androne di Palazzo Diana in Piazza Massari. Un palazzo del 1838 il cui progetto mira a riqualificare e valorizzare l’androne principale puntando sulla qualità della composizione architettonica e della scelta dei materiali.
Una prima edizione che si conclude ma già una seconda è in cantiere.

Share Button