Bari, ha l’obbligo di dimora ma festeggia i 18 anni in strada: in manette insieme a un amico

Il ragazzo era appena stato scarcerato dall’istituto minorile Fornelli. Per lui e i compari galeotto il concerto di un cantante neomelodico nella città vecchia

Autosave-File vom d-lab2/3 der AgfaPhoto GmbH

Pochi mesi fa era tornato a casa a Bari vecchia accolto dai fuochi di artificio dopo essere stato scarcerato dall’istituto minorile Fornelli dove era rinchiuso per un tentativo di estorsione. Era sottoposto all’obbligo di permanenza in casa ma non ha resistito alla voglia di festeggiare con gli amici i diciotto anni organizzando un concerto per strada. Così, neo maggiorenne, è stato nuovamente arrestato dai carabinieri. Il giovane aveva organizzato, in Strada San Bartolomeo, nella città vecchia, un concerto con la partecipazione di un cantante neomelodico insieme con altri due amici sottoposti entrambi ai domiciliari. Anche uno dei due amici è stato arrestato.

Share Button