Maltempo, verso un miglioramento nel Potentino

Le attese precipitazioni nevose sull’Appennino Lucano hanno interessato principalmente il Potentino, dove in 50 comuni da nord a sud della provincia sono rimaste chiuse le scuole di ogni ordine e grado con provvedimento esteso anche a venerdì 11 gennaio in alcuni centri nell’area del Pollino-Lagonegrese.

A Potenza la chiusura dei plessi ha dato la possibilità a grandi e piccini di divertirsi in luoghi insoliti: strade imbiancate ma traffico regolare grazie a mezzi e uomini dell’azienda municipalizzata ACTA che hanno operato dalla notte per liberare le arterie principali. Difficoltà nelle contrade a Piani del Mattino e Costa della Gaveta in direzione di accesi privati. Diversa la situazione sulla Strada Statale Basentana ed il raccordo autostradale da e verso Sicignano, presidiato da Anas e forze dell’ordine con flusso regolare. In vista di un prossimo miglioramento delle condizioni meteo, a preoccupare è sempre la presenza di ghiaccio sui viadotti poco percorsi. Intanto, il Prefetto ha revocato il divieto di circolazione dei mezzi pesanti ma raccomanda massima prudenza.

Share Button