Trani, corriere di hashish sulla ss 16 bis. I carabinieri arrestano un 37enne brindisino con 2 kg di droga

Nel corso di uno dei numerosi servizi antirapina e di prevenzione messi in atto sulle principali arterie stradali dalla Compagnia Carabinieri di Trani, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno proceduto al controllo di un’autovettura che transitava sulla SS. 16 bis in direzione sud, a velocità sostenuta. L’autista, un 37enne originario di Mesagne in provincia di Brindisi, ha dato subito adito a sospetti, sia per l’iniziale incertezza nel fermarsi, sia per l’atteggiamento evasivo con il quale si poneva ai militari, esternando un atteggiamento eccessivamente nervoso. I Carabinieri hanno così deciso di approfondire il controllo, procedendo ad una perquisizione personale, nel corso della quale è stata ritrovata una bottiglietta in plastica contenente ml. 20 di metadone. Il controllo veniva pertanto esteso al veicolo, consentendo di individuare un’intercapedine nel parafango posteriore sinistro. Smontato il parafango sono stati trovati due pacchi avvolti con nastro adesivo contenenti venti panetti di hashish per un peso complessivo di 2 kg. Il 37enne, che aveva già avuto precedenti con la Giustizia per spaccio di grossi quantitativi di droga, è stato così dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Share Button