Inchiesta Petrolio in Basilicata. Pm chiede separazione processi per filoni Eni e Total

Al Tribunale di Potenza in apertura di udienza del processo sul Petrolio in Basilicata, la Pm Laura Triassi ha chiesto di separare i due filoni del lavoro investigativo: rispettivamente uno che riguarda il centro della Total di Tempa rossa sulle presunte assunzioni e appalti pilotati, l’altro di natura ambientale riguardante le attività Eni sui presunti smaltimenti e traffici illeciti di rifiuti dal centro Olio di Viggiano.

Triassi ha motivato la richiesta con l’esigenza di scongiurare la prescrizione a causa dell’elevato numero di testimoni da ascoltare e anche per le diverse materie oggetto delle indagini.

La richiesta – accolta favorevolmente dalle parti civili, al contrario dei collegi difensivi delle parti in causa – dovrà essere valutata dal giudice che si riserva di pronunciarsi nel corso della prossima udienza.

Share Button