Foggia, sequestrati 40 mila fuochi d’artificio dalla Guardia di Finanza

Sono 40mila i fuochi d’artificio, del peso complessivo di una tonnellata, sequestrati dai militari della Guardia di Finanza di San Severo, in provincia di Foggia. In un box alla periferia della città, dove gli ambulanti rifornivano i “botti di fine anno” i militari hanno sequestrato circa 28mila fuochi pirotecnici. Inoltre è stato individuato un esercizio commerciale nel centro abitato che deteneva illegalmente circa 11mila giochi pirotecnici di cui 1.600 appartenenti alla categoria ‘F4’, ovvero con un rischio potenziale elevato e pertanto destinati esclusivamente a persone con conoscenze specialistiche. Dagli accertamenti è infatti emerso che i ‘botti’ sequestrati contenevano 220 chili di polvere da sparo.

Share Button