Potenza. Senzatetto rifiuta assistenza, cittadini si mobilitano

Appello dei residenti in via Zara a Potenza

E’ forte l’appello lanciato alle istituzioni, forze dell’ordine e operatori sociali, da parte dei residenti di via Zara a Potenza. Da mesi, Christopher, senzatetto di circa 50 anni proveniente dall’est Europa, soggiorna nei porticati tra i civici 14 e 16. Nessun problema di ordine pubblico. L’uomo, dopo aver scelto di abbandonare la casa di accoglienza Don Tonino Bello in via Di Giura ed aver rifiutato ogni forza di sostegno, ha deciso di sopravvive con un giaciglio di fortuna vicino ai cassonetti dell’immondizia. Un caffè saltuario, nessun contatto visivo con i passanti. Unica compagna la lettura del giornale.

Il sindaco De Luca e l’assessore ai servizi sociali Errico hanno confermato di essere al corrente e di monitorare la situazione. I residenti chiedono però di intervenire in qualsiasi modo. Ultimamente, Christopher rifiuta cibo e acqua. Il timore è di piangere da qui a breve una tragedia annunciata.
Share Button