Nel materano la GdF denuncia 23 persone: fingevano indigenza per ottenere esenzioni

“Attestando stati di indigenza non veritieri”, 23 persone hanno ottenuto prestazioni agevolate o esenzioni dai ticket sanitari e sono state denunciate dalla Guardia di Finanza, a Metaponto di Bernalda (Matera). I militari delle fiamme gialle hanno anche chiesto agli enti erogatori di revocare i benefici e recuperare le somme già percepite indebitamente dai “furbetti”. All’individuazione dei “finti poveri” si è arrivati confrontando l’Isee con le informazioni delle banche dati in uso alla Guardia di Finanza.

Share Button