Esplosione in fabbrica fuochi artificiali ad Arnesano, domani i funerali di Gabriele Cosma

Lutto cittadino a Monteroni, dove risiede la famiglia. La procura di Lecce apre un fascicolo a carico di ignoti

Si terranno domani nella parrocchia di Santa Maria Ausiliatrice di Monteroni i funerali di Gabriele Cosma, il 19enne morto ieri a causa di un’esplosione all’interno dell’azienda di famiglia che si occupa di produzione di fuochi artificiali ad Arnesano. La salma del ragazzo è stata trasferita dall’ospedale Vito Fazzi di Lecce alla sua abitazione. Il sindaco di Monteroni Angelina Storino ha proclamato per domani il lutto cittadino. Restano gravi le condizioni di uno dei due feriti, un 41enne di Marciano che ha riportato ustioni sull’80% ed è ricoverato al Perrino di Brindisi. Intanto il pm della Procura di Lecce, Elsa Valeria Mignone, ha aperto un fascicolo, al momento a carico di ignoti, ipotizzando il reato di omicidio colposo e lesioni personali colpose gravissime.

Share Button