Bari, San Paolo: in manette padre e figlio. Custodiva circa 40 chili di dorga

Era stata nascosta in due casse custodite nel box condominiale all’interno delle quali padre e figlio, rispettivamente Francesco Saverio Monacelli e Francesco Monacelli, avevano nascosto quasi 40 chili di hashish. La scoperta è avvenuta al quartiere San paolo di Bari, dove i due uomini sono stati fermati e arrestati dalla polizia, ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il controllo è avvenuto dopo che la polizia ha notato un’auto con a bordo una persona – il figlio 23enne – che alla vista dei poliziotti si è disfatto di un involucro contenente hashish. Gli agenti, dopo averlo bloccato, hanno così proceduto alla perquisizione personale e veicolare. Successivamente, con l’ausilio di altri equipaggi e unità cinofile, le verifiche sono state estese all’abitazione, dove si trovava il padre del ragazzo. I poliziotti hanno così rinvenuto, sotto un materasso in camera da letto, un bilancino di precisione e una bustina in cellophane contenente circa 40 grammi di droga e all’interno del box condominiale, due casse contenenti 39,16 chili di hashish e altri due bilancini di precisione.

Share Button