Fisco. La GdF scopre nel Potentino un’impresa edile evasore totale

Un’impresa edile che ha omesso la dichiarazione dei redditi, dell’iva e dell’irap per il 2015 – nascondendo al fisco oltre 250 mila euro – è stata scoperta a Lauria (Potenza) dalla Guardia di Finanza. I controlli hanno riguardato “le annualità dal 2014 al 2017” e hanno portato alla luce l’omissione da parte della società. Nel 2015, l’impresa eseguì lavori di ristrutturazione di un ristorante, “omettendo di dichiarare i ricavi conseguiti e la relativa iva, nonostante la formale tenuta delle scritture contabili”. I finanzieri hanno accertato “materia imponibile sottratta a tassazione per circa 250 mila euro, un’iva non dovuta per complessivi 25.200 euro e un’irap dovuta per complessivi 6.100 euro”.

Share Button