Potenza. Richiedente asilo in manette, trovato con 7 grammi di eroina

Trovato in possesso di circa sette grammi di eroina, a Potenza, un giovane di 20 anni, cittadino nigeriano e richiedente asilo politico, è stato arrestato in flagranza di reato dalla Polizia con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane è stato fermato per un controllo nei pressi della zona industriale del capoluogo lucano: gli agenti della Squadra mobile gli hanno anche sequestrato 20 euro provento – secondo gli investigatori – dell’attività di spaccio.

Share Button