Bisceglie. Agli arresti un 30enne che in camera da letto aveva una piccola serra di marijuana

I “Baschi Verdi” del Gruppo Pronto Impiego Bari hanno scoperto all’interno di una abitazione privata in agro di Bisceglie, una piccola serra di marijuana.

I militari sono riusciti a scovare la droga, dopo avere svolto mirati approfondimenti su notizie e dati acquisiti proprio nel corso dei continui servizi di controllo del territorio, a seguito di una perquisizione effettuata all’interno dell’abitazione nella disponibilità del trentenne biscegliese, nella cui camera da letto sono stati rinvenuti quattro chilogrammi di marijuana, un contenitore in plastica contenente 4 involucri di “resina di marijuana”, una bilancia di precisione, un termostato, un essiccatore, una ventola, una lampada alogena, 4 grinder, una pipa in metallo, un kit per indicatore PH a largo spettro ed un prodotto fertilizzante.

La sostanza stupefacente e l’intero “kit per la produzione” sono stati quindi sottoposti a sequestro ed il trentenne, già gravato da precedenti penali specifici, di concerto con l’A.G. di Trani, tratto in arresto in regime di detenzione domiciliare.

Share Button