Palagiustizia, il personale dislocato nelle nuove sedi. “Ci costituiremo parte civile nei procedimenti per i disservizi”

Un nuovo posto di lavoro da cui ripartire da zero, in tutti i sensi. Da oggi i dipendenti che lavoravano nel Palagiustizia di via Nazariantz sono operativi nelle sedi di Via Brigata Regina e del tribunale di Modugno, dove però i cantieri sono più che aperti e le stanze pressoché vuote. Resta da parte dei dipendenti la speranza che la soluzione ponte non sia quella attuale.
https://youtu.be/4ulfWrQjqY0
Share Button