Omicidio Corato: due persone si costituiscono a Carabinieri

Domenico Manzi di 21 anni e Domenico Patruno di 29 sono i due ragazzi che si sono costituiti nella giornata di ieri e fermati come presunti responsabili dell’omicidio del 24enne albanese, freddato in pieno centro a Corato. I due ragazzi con precedenti penali avrebbero spiegato ai carabinieri che il movente dell’omicidio sarebbe di natura sentimentale. Victorjan Picaku la sera di mercoledì è stato avvicinato da due persone a bordo di uno scooter in piazza Abbazia a Corato quando la piazza era gremita di persone. Il ragazzo si trovava in compagnia di un connazionale noto alle forze dell’ordine e in un primo momenti non era stata esclusa la pista di un errore di persona. Raggiunto alle spalle dai due ragazzi in moto, sono stati sparati diversi colpi di pistola, quelli letali alla testa e al polmone. Subito dopo i due si sono dati alla fuga, facendo perdere le loro tracce. Ma in meno di 24 ore hanno deciso di costituirsi. Sarebbe di natura sentimentale il movente che avrebbe portato due giovani a sparare e uccidere in pieno centro a Corato il ragazzo. I due killer si trovano adesso in stato di fermo.

Share Button