Incidenti mortali in Puglia: due i morti

Si continua a perdere la vita sulle strade pugliesi. Due gli incidenti mortali avvenuti la notte scorsa. Il primo in provincia di Bari, sulla strada Turi-Putignano, nei pressi delle cantine Coppi, dove per cause ancora da accertare, il conducente, di cui non è stata diffusa l’identità, ha perso il controllo dell’auto che si è ribaltata finendo contro un muretto a secco. Illeso il passeggero. Per il conducente dell’auto, rimasto incastrato tra le lamiere, invece, non c’è stato nulla da fare. Sul posto sono intervenuti il vigili del fuoco, il personale sanitario del 118 e i carabinieri, che indagano sull’accaduto. Un secondo incidente mortale si è invece verificato all’alba sull’autostrada A16, tra Cerignola e Candela. Una donna di 76 anni della provincia di Taranto, della quale non sono state rese note le generalità, è morta al volante della sua Volkswagen Polo che si è schiantata contro il guard-rail, all’altezza del km 158, in direzione Napoli. E’ invece rimasto ferito l’uomo di 53 anni che viaggiava con lei. Il 53enne è in gravi condizioni ma non in pericolo di vita.  Sulle cause dell’incidente sono in corso accertamenti da parte della polizia stradale intervenuta sul luogo con i vigili del fuoco e il personale sanitario del 118.

Share Button