Barletta. Cittadino romeno ucciso con una coltellata alla gola, fermato un connazionale

Un uomo di nazionalità romena è stata ucciso la scorsa notte a Barletta con una coltellata alla gola. La presenza del corpo riverso per strada è stata segnalata questa mattina alle 5 alla polizia. Sul posto è intervenuto personale del 118 che ha constatato la morte. L’uomo, che aveva 42 anni, aveva piccoli precedenti di polizia.

In mattinata un connazionale della vittima è stato bloccato dalla Polfer a Foggia e portato nella caserma della stazione ferroviaria. L’uomo è stato bloccato in un sottopassaggio della stazione e – a quanto è dato sapere – aveva in una tasca dei pantaloni un paio di forbici sporche di sangue.

Share Button