Taranto. Molestie su bambine, almeno 4 casi accertati, in manette un 51enne

Avrebbe molestato bambine ed adolescenti di età compresa tra i 10 e i 14 anni: per questo un 51enne di Taranto è stato arrestato dagli agenti della Polizia con l’accusa di violenza sessuale aggravata con minorenni

Il gip di Taranto Paola Incalza, che ha disposto la misura cautelare su richiesta del sostituto procuratore Antonella De Luca, ha ritenuto adeguata la misura degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico, e nelle more della sua applicazione l’accompagnamento in carcere. Fino a questo momento sono quattro le vittime accertate.

L’indagine è stata avviata nel settembre scorso dopo la segnalazione arrivata al “113” da parte di un dipendente della Guardia Medica, che aveva confidenzialmente appreso da una ragazzina di 10 anni di essere stata molestata da un uomo, lo stesso che l’aveva accompagnata, in compagnia di altri minorenni, al presidio medico.

A quel punto sono stati disposti controlli e intercettazioni ambientali. L’uomo risponde anche di furti che avrebbe commesso in alcuni supermercati. Dalle successive dichiarazioni della bimba accompagnata alla guardia medica e di altri minorenni, che come lei sarebbero stati vittime delle molestie, i poliziotti hanno avuto conferma dei sospetti iniziali.

Share Button