Sequestrata discarica abusiva a Sannicandro di Bari

L’area di 15 mila metri quadrati utilizzata come discarica per la gestione dei rifiuti
Una discarica abusiva, per così dire in piena regola. Finanzieri della Tenenza di Gioia del Colle hanno scoperto, nel territorio di Sannicandro di Bari, un area di circa 15 mila metri quadrati utilizzata illegalmente per la gestione dei rifiuti (raccolta, trasporto e stoccaggio). Il gestore non aveva alcuna autorizzazione, oltre a smaltire illecitamente i
rifiuti costituti principalmente da materiale ferroso, materiale proveniente da lavori di demolizione edile ed altro, si è reso responsabile di gravi reati ambientali in quanto, nella stessa area avrebbe occultato, interrandoli, rifiuti ancora da accertare. Seguiranno approfondimenti qualificati per poter valutare la natura dei rifiuti “tombati” e l’eventuale danno ambientale. L’intera area sequestrata è stata interdetta e messa a disposizione
dell’Autorità Giudiziaria e il responsabile è stato denunciato
Share Button