Arrestato dai Carabinieri a Toritto un pusher di 37 anni

L’uomo finito in manette questa mattina con l’accusa di spaccio di stupefacenti è già noto alle forze dell’ordine. Le
indagini dei Carabinieri di Toritto in provincia di Bari hanno permesso di individuare il giovane (un trentasettenne del posto) che deteneva in casa un considerevole quantitativo di stupefacente.

Le indagini dei Carabinieri della Stazione di Toritto hanno permesso di coglierlo in flagranza di reato e sequestrare circa mezzo chilogrammo di hashish e marijuana, nonché un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi.

Il giovane è stato condotto presso la casa circondariale di Bari su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Share Button