Gioia del Colle. Arrestato un pusher per possesso di droga (e di una pistola pronta all’uso)

Ieri sera a Gioia del Colle, i Carabinieri hanno arrestato, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e detenzione illegale di arma clandestina e munizionamento, un pregiudicato del posto.

Era da tempo, che i militari  avevano notato insoliti movimenti in un appartamento ubicato nel centro del paese.

Dalle prime verifiche infatti pur non avendone la residenza, di fatto il 30enne finito in manette, tra l’altro già noto alle Forze dell’Ordine aveva, da quale tempo, spostato il domicilio da un’abitazione di via Tarantini nel centro storico.

Dalla perquisizione sono saltati fuori, in camera da letto 50 grammi di “hashish” e 6 dosi di cocaina, oltre alla somma contante di 5.500 euro, ritenuta provento dell’illecita attività. Inoltre all’interno di un cassetto di un mobiletto all’ingresso dell’appartamento, è stata rinvenuta una pistola “Carl Walther” cal. 22, risultata clandestina, ovvero non censita in Italia, completa di serbatoio contenente n.6 cartucce del predetto calibro, di cui una in canna, pronta per fare fuoco.

L’arma sottoposta a sequestro verrà successivamente analizzata al fine di constatare l’eventuale utilizzo in fatti criminosi.
Dichiarato in stato di arresto, l’uomo, su disposizione della competente A.G., è stato associato presso la Casa Circondariale di Bari.

Share Button