Potenza, incidente in azienda: morto giovane operaio

Morte sul lavoro a Potenza. Carmine Picerni, 39enne operaio dell’hinterland, ha perso la vita nella serata di martedì a causa di un grave infortunio all’interno della Dalmine Logistic Solutions, azienda che sviluppa scaffalature industriali, di proprietà del gruppo Marcegaglia. Vani i tentativi di salvarlo. Sconcerto tra i compagni di lavoro.

Le segreterie di FIM, FIOM, UILM Basilicata hanno proclamano 8 ore di sciopero, le prime 4 a fine turno di mercoledì e le altre da tenersi secondo le modalità decise dalle rappresentanze aziendali.

Nel sollecitare le autorità competenti ad accertare le responsabilità e la dinamica dell’accaduto, i sindacati hanno condannato la Dalmine per “questo omicidio sul lavoro – si legge in una nota – occorso a causa della mancata sorveglianza da parte aziendale delle procedure e delle normative”.

Share Button