GdF. Evasione fiscale da 1,3 milioni di euro scoperta in Val d’Agri

Un’evasione fiscale per 1,3 milione di euro è stata scoperta in Val d’Agri dalla Guardia di Finanza che ha denunciato l’amministratore di una società che opera nel settore del commercio di carburanti per autotrazione.

In particolare, la Tenenza di Viggiano (Potenza) delle Fiamme Gialle ha accertato “ricavi sottratti a tassazione per oltre tre milioni di euro” e ha avviato “le procedure, amministrative e giudiziarie, tese ad assicurare il recupero dei crediti erariali”.

L’amministratore della società è stato denunciato “per il reato di ‘dichiarazione infedele’ per gli anni 2012 e 2013 e per il reato di ‘omessa dichiarazione’ relativamente all’anno 2014: illeciti penali che – è sottolineato in un comunicato diffuso dal Comando provinciale di Potenza della Gdf – prevedono la confisca per equivalente”.

Share Button