Ginosa: segnalato negoziante cinese, Finanza sequestra 65mila prodotti non a norma

Oltre 65.000 prodotti contraffatti sequestrati dalla Guardia di Finanza di Castellaneta a Ginosa. Si tratta di merce non conforme alla normativa sulla sicurezza e, pertanto pericolosa per il consumatore. Parliamo di articoli per la casa ed apparecchi elettrici ed elettronici di varia tipologia, sprovvisti delle attestazioni obbligatorie a tutela della salute pubblica.

Il titolare dell’attività commerciale, un cittadino cinese, è stato segnalato ai fini amministrativi per violazioni al Codice del Consumo: i prodotti non riportavano le indicazioni in lingua italiana, erano mancanti delle indicazioni relative alla ragione sociale, al marchio e alla sede legale del produttore / importatore.

Share Button