A Gorgoglione in Basilicata un uomo è stato arrestato dopo aver maltrattato la convivente

Un uomo di 43 anni anni, con precedenti di polizia, è stato arrestato dai Carabinieri a Gorgoglione in provincia di Matera accusato di maltrattamenti in famiglia, tentata estorsione e lesioni personali ai danni della convivente.

La stazione dei Carabinieri di Gorgoglione (MT)

I militari hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Matera, su richiesta della Procura della Repubblica. Nel dicembre scorso, l’uomo – ubriaco – picchiò la donna in strada, colpendola con un calcio “perché rifiutava di consegnargli i soldi frutto del suo lavoro”.

La donna, inoltre è stata minacciata e aggredita anche in casa, dopo di che si è rivolta ai Carabinieri, che hanno avviato gli accertamenti che hanno portato all’arresto del convivente.

Share Button