Basilicata. Il senatore Pepe sui migranti fuggiti dal centro di Palazzo San Gervasio

“Quanto accaduto nelle scorse ore al Centro di Permanenza di Palazzo San Gervasio è di una gravità inaudita, frutto della approssimazione di chi si fa trascinare dalla ‘corrente’ dei luoghi comuni”.

Lo scrive in una nota il senatore della Lega, Pasquale Pepe sottolineando che “ben 24 ospiti, di cui 2 già presi, sono scappati dalla struttura”.

“Purtroppo” aggiunge Pepe “avevamo visto giusto: all’indomani del sopralluogo eseguito nella Domenica delle Palme erano state rilevate diverse criticità, tra cui l’esiguo numero delle Forze dell’Ordine e lo stato di precarietà in cui prestavano il loro servizio, segnalando il tutto a chi di competenza”.

Il senatore si impegna dopo l’episodio denunciato a mettere in campo “ogni iniziativa parlamentare per venire a capo di questa incredibile vicenda, al fine di conoscerla fino in fondo e di arrivare a individuare i responsabili. Per intanto” conclude il senatore leghista “rinnovo tutto il mio rispetto e tutta la mia solidarietà alle Forze dell’Ordine, che pare siano state bersaglio di questi delinquenti durante la fuga. Venerdì ci farò ritorno, per farlo personalmente e per stare vicino alla gente”.

Share Button