Mortale di Laterza, venerdì a Ginosa funerali e lutto cittadino per Thomas, la mamma e la nonna

Ha sconvolto l’intera provincia l’incidente di Laterza in cui hanno perso la vita il piccolo Thomas, 4 anni, la sua mamma, Anna Gallitelli, 24 anni e della nonna Rosaria Parisi, 58 anni. Saranno celebrati domani, 23 marzo, a Ginosa i funerali. Le salme saranno già dalle 11 nella camera ardente della chiesa di San Martino. I funerali si terranno invece alle 15:00. Il sindaco di Ginosa, Vito Parisi ha proclamato il lutto cittadino ed ha disposto la chiusura anticipata delle scuole e degli uffici pubblici alle ore 12:00. Richiesta estesa anche ai commercianti che, a loro discrezione, potranno qabbassare le serrande in segno di lutto e di vicinanza alla famiglia.

Sono stazionarie le condizioni, intanto, del nonno di Thomas: Tommaso Gallitelli, 62 anni. E’ ricoverato nel reparto di Rianimazione all’ospedale SS Annunziata di Taranto. Fin da subito le sue condizioni sono apparse gravi. Era alla guida della Ford Focus, rimasta schiacciata dall’autocisterna carica di latte. L’incidente è avvenuto nella tarda mattinata di ieri, sulla strada che da Laterza porta a Gioia del Colle. E’ stato un attimo, forse uno stop sfuggito al conducente hanno detto sulle prime i soccorritori, e la quotidianità di una famiglia è stata spezzata. L’ordinarietà di una coppia di nonni che va a prendere prima il nipotino da scuola, per accompagnarlo con la madre a prendere il treno, per raggiungere insieme l’altra figlia dei Gallitelli, in Emilia Romagna.

Share Button