30 chili di carne avariata, chiuso negozio a Taranto

Chiuso in Via Principe Amedeo a Taranto un esercizio commerciale gestito da una cittadina nigeriana con regolare permesso di soggiorno.

All’interno del negozio, privo di qualsiasi autorizzazione amministrativa e sanitaria, sono stati sequestrati circa 30 chili di carne in cattivo stato di conservazione e senza la prevista tracciatura. Polizia e Asl hanno constatato le gravi carenze igienico sanitarie in cui versava il locale.

Il gestore ha rimediato una multa per circa 9.000 euro.

Share Button