A Baragiano nel potentino, scippano una signora e rubano portafogli: arresti domiciliari

Due persone, di 34 e 23 anni, sono state arrestate dai Carabinieri, a Baragiano (Potenza), con le accuse di furto con strappo e furto aggravato. Ora sono agli arresti domiciliari nelle loro abitazioni, a Eboli (Salerno).

L’arresto dei due è avvenuto dopo una richiesta di intervento ai Carabinieri da parte di una donna, scippata della borsa mentre stava per rientrare a casa. Gli scippatori venivano trovati nascosti nei pressi della stazione di Baragiano, in possesso della borsa: il bottino non era stato ancora diviso fra loro. Alla stazione si trovava anche un giovane, derubato del portafogli circa un’ora prima, nella stazione di Bella Muro. Il giovane ha riconosciuto i due che, fingendosi turisti, gli avevano chiesto un’informazione sull’orario dei treni, accorgendosi più tardi di essere stato “alleggerito” del portafogli.

Share Button