Arrestato dai Carabinieri a Putignano (BA) un giovane pusher

Nonostante i festeggiamenti del carnevale i Carabinieri della Stazione di Putignano non hanno abbassato la guardia sul fronte della prevenzione e del contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti. Questa volta, a farne le spese, un 17enne del posto, già noto alle forze dell’ordine per i suoi pregressi giudiziari, colto in flagranza di spaccio

E’ accaduto lo scorso pomeriggio quando nel quartiere San Pietro Piturno il minore, accortosi della presenza di una pattuglia dei Carabinieri e credendo di non esser stato ancora notato, ha tentato di defilarsi a piedi tra le case popolari lanciando in un aiuola un involucro.

Il movimento non è sfuggito alla vista dei militari, i quali hanno fermato il fuggitivo e recuperato quanto da lui precedente gettato, ovvero: un involucro in cellophane contenente dieci grammi di eroina suddivisa in quattordici dosi.
Sottoposto a perquisizione personale, venivano rivenute in suo possesso quattro banconote da cinquanta euro, ritenute il provento dell’illecita attività di spaccio.

Tratto in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, il giovane pusher, su disposizione della competente A.G., è stato associato presso l’ Istituto Minorile “Fornelli” di Bari.

Share Button