A Balvano, nel potentino, un cittadino 30enne del Bangladesh è stato denunciato con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di una giovane

A Balvano, nel potentino, un cittadino 30enne del Bangladesh inserito in un progetto di accoglienza è stato denunciato dai carabinieri con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di una giovane. La vittima è stata sorpresa in un locale del centro, dove lavora come barista. L’aggressore ha approfittato dell’assenza di clienti per tentare un primo approccio e, dopo essere stato respinto, è passato alle maniere pesanti. Fortunatamente la giovane è riuscita a fuggire all’esterno e a dare l’allarme. Ne è seguito un inseguimento con fermo dell’uomo.

Share Button