Lavello (Pz), 45enne censurato di origine polacca arrestato

I Carabinieri della Compagnia di Venosa (PZ), nel corso di mirati servizi di controllo del territorio svolti a cavallo tra la serata di sabato e la mattinata di domenica, hanno tratto in arresto a Lavello in flagranza di reato un 45enne censurato di origine polacca per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali; a Maschito, hanno deferito in stato di libertà un 56enne incensurato forenzese per rifiuto dell’accertamento dello stato di ebbrezza alcolica, nonché denunciato, nella circostanza nuovamente a Lavello, un 29enne censurato melfitano ed un 69enne censurato banzese, in quest’ultimo caso a resisi entrambi responsabili di porto abusivo di armi o oggetti atti ad offendere.

Share Button