Autobotti da Tempa Rossa a Roma, parere negativo dal Ministero dell’Ambiente

Il Ministero dell’Ambiente dice no al trasferimento di circa 200 autobotti da Tempa Rossa, il centro olio Total di Corleto Perticara, nel potentino, alla raffineria di Roma – Deposito Pantano di Grano. La Commissione tecnica di verifica dell’impatto ambientale del Ministero ha espresso infatti parere negativo: il progetto di implementazione del sistema logistico per ricezione, stoccaggio ed esportazione di greggio all’ex raffineria di Roma deve essere assoggettato a VIA. Non risulta sufficiente per il Ministero la procedura di screening e pertanto la Total, sempre che sia intenzionata a portare a Roma il greggio estratto in Basilicata dopo aver girato mezza Italia, dovrà presentare una nuova istanza. Arriva dunque lo stop del Dicastero retto dal ministro Galletti ad un progetto che aveva già registrato 14 osservazioni, due delle quali della Regione Basilicata, alle quali la raffineria romana aveva presentato le sue controdeduzioni ed una documentazione integrativa. Il tutto però non è risultato sufficiente per evitare il procedimento di Via. Nel frattempo il polo logistico raffineria di Roma è stato acquisito dal Gruppo Api (l’operazione si concluderà entro il prossimo 31 gennaio) con Total – Erg che rimarrebbe fuori e potrebbe quindi non portare più avanti il progetto e non fare richiesta di Via. Tra l’altro il gruppo subentrante potrebbe anche non essere interessato ad implementare il polo logistico romano e all’arrivo di nuove autobotti.

Share Button