Lavello (PZ). Arrestati dai carabinieri tre ladri in trasferta dalla Puglia

In agro di Lavello nel corso di attività di controllo  i militari della Stazione Carabinieri hanno sorpreso all’interno di un’officina meccanica tre pregiudicati pugliesi di trentadue, trentasette e quarantatre anni, che avevano appena asportato e caricato su un autocarro di proprietà di uno dei tre, una cisterna metallica da mille litri, un nastro trasportatore, nonché numerosi attrezzi ed utensili meccanici.

I tre sono stati bloccati prima che si dessero alla fuga mentre la refurtiva, del valore complessivo di circa cinquemila euro, è stata completamente recuperata e restituita al legittimo proprietario.

“I tre malfattori” scrivono i Carabinieri in un comunicato “appurate le loro oggettive responsabilità in merito al reato di furto aggravato in concorso, venivano quindi tratti in arresto e, dopo le formalità ed adempimenti di rito, tradotti presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari, a disposizione della competente Procura della Repubblica di Potenza”.

Share Button