- trmtv - http://www.trmtv.it/home -

Bari e provincia. Controlli sui botti e giocattoli illegali per un Natale in sicurezza

In questi giorni pioggia non solo di grandine mista a neve ma anche di sequestri e multe da parte della municipale di Bari. Multati i negozianti per via di giocattoli e merce natalizia irregolare: sequestrati centinaia di oggetti a tema e giocattoli in vendita; sotto sequestro anche centinaia di calze, confezioni di luci senza la corretta documentazione. Bari piazza dell’illegalità: nel weekend l’operazione.

In particolare gli agenti hanno scoperto 253 paia di calze vendute da due abusivi sul viale Unità d’Italia, 454 confezioni di luci natalizie prive dell’indicazione sull’importatore in un negozio cinese in viale della Repubblica e 130 giocattoli in via Sparano e via Putignani. La merce è stata sequestrata e i venditori multati: i controlli proseguiranno per tutto il periodo natalizio al fine di garantire la sicurezza della cittadinanza e il rispetto delle norme sul commercio. Oltre giocattoli e merce natalizia, sequestrati anche oltre duemila pezzi di botti. I finanzieri della Compagnia di Monopoli hanno sequestro mezza tonnellata di «fuochi»: i pezzi erano illegalmente detenuti per una massa attiva esplodente pari a 27 chilogrammi. Il deposito è stato “scoperto” all’interno di uno stabile adibito a civile abitazione, nel centro cittadino, circostanza che potenzialmente configurava la concreta possibilità che potesse verificarsi un’esplosione, stante l’assoluta inidoneità dei locali, particolarmente umidi, in cui il materiale è stato rinvenuto. Una persona è stata denunziata all’Autorità Giudiziaria. Sono in corso accertamenti finalizzati all’individuazione dei soggetti coinvolti, a vario titolo, nell’illecita filiera distributiva operante nello specifico settore.

Share Button