Andria. Arrestata una casalinga: aveva in casa droga e proiettili

Droga e munizioni per armi da sparo: li nascondeva nella sua abitazione una casalinga 33enne con precedenti penali, scoperta e arrestata dai carabinieri, che l’hanno a lungo pedinata per poi perquisire la sua casa.

E’ accaduto nel pomeriggio di ieri ad Andria, nel quartiere periferico di San Valentino. La donna, accortasi della presenza dei militari, ha cercato invano di tenerli fuori bloccando l’ingresso. Una volta in casa, con un cane antidroga, i carabinieri hanno trovato un ‘cipollotto’ di cocaina di circa tre grammi e due involucri di marijuana del peso di circa dieci grammi. In bagno, invece, sono stati trovati nove proiettili calibro 9, inesplosi, e materiale per il confezionamento della droga in dosi. La donna, che ora è ai domiciliari, risponderà di resistenza a pubblico ufficiale, detenzione di stupefacenti e detenzione abusiva di munizioni.

Share Button