Vietri di Potenza, sindaco insultato e aggredito da dipendente comunale

Aggressione verbale e fisica da parte di un dipendente comunale nei confronti del sindaco di Vietri di Potenza, Christian Giordano. A renderlo noto attraverso un post facebook è stato lo stesso primo cittadino, eletto con una lista civica lo scorso giugno. Stando all’accaduto nella giornata odierna, Giordano avrebbe chiesto all’aggressore di dare incarico ad un tecnico per redigere una perizia di vulnerabilità sismica sulla scuola materna statale. Ne è scaturito il gesto del dipendente, tra ingiurie e spinte, seguito dall’intervento dei carabinieri in servizio nel centro potentino.

“La mia richiesta era necessaria – si legge tra le righe – anche alla luce delle dichiarazioni del capogruppo di minoranza in Consiglio comunale, che espressamente, su quella scuola, diceva che c’erano delle cose che non si potevano dire. Bene – ha aggiunto – noi pretendiamo di vederci chiaro e sto già prendendo i dovuti provvedimenti”.

Share Button