Bisceglie. Deteneva 11 kg tra marijuana e hascisc, arrestato

Sequestrati anche 500 grammi di eroina

Nove chili di hashish, un chilo di marijuana, 500 grammi di eroina, 200 grammi di cocaina e materiale per il confezionamento della droga in dosi: sono oltre 11 i chilogrammi di sostanze stupefacenti, per un valore di oltre 100.000 euro, sequestrate dai carabinieri in uno scantinato fra il dedalo di viuzze del centro storico di Bisceglie, nel nord barese.

Il locale era nella disponibilità di un sorvegliato speciale del posto, un 43enne, arrestato dai militari dopo una strenua resistenza e dopo avere anche percosso uno dei carabinieri per evitare di essere fermato e perquisito.

Dovrà rispondere di violenza e minaccia, resistenza e lesioni a un pubblico ufficiale, violazione delle sorveglianza speciale oltre che di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. La droga, che è stata sequestrata, era nascosta in bidoni ermetici usati normalmente per conservare derrate alimentari. Quella confezionata era distinta per colori.

Share Button