Insospettabile fruttivendolo barese ultrasessantenne con 15 kg di marijuana e un revolver

Il mese scorso i Carabinieri avevano arrestato suo figlio e la nuora (sorpresi con mezzo chilo di marijuana), ma in casa del padre, nel rione Carrassi di Bari, ieri pomeriggio i militari si sono trovati di fronte ad un ingente quantitativo della stessa sostanza, nascosta in una valigia pronta per essere suddivisa in dosi e immessa nelle piazze dello spaccio, oltre ad un revolver Smith & Wesson con matricola abrasa e 24 cartucce calibro 38 special.

I sospetti dei Carabinieri sono nati dal via vai di giovani all’interno della casa del fruttivendolo che ora si trova nel carcere di Bari in attesa di giudizio.

Share Button