Taranto. Controlli antidroga della Polizia: ai domiciliari un 35enne trovato con 450 grammi di eroina

Nel corso dell’operazione, durante una perquisizione in Città Vecchia, in casa di un pregiudicato tarantino di 35 anni agli arresti domiciliari, i “Falchi” con la collaborazione di “Udor”, un pastore tedesco della Squadra Cinofili della Polmare di Brindisi, sono riusciti a trovare e sequestrare circa 450 gr. di “eroina” .

La sostanza stupefacente è stata rinvenuta, all’interno di un’intercapedine ricavata sotto il pavimento. Dei 450 grammi, la maggior parte dell’eroina, circa 300 grammi, è stata trovata ancora in pietra. La restante parte già suddivisa in piccole dosi e pronta per lo spaccio: nessun dubbio sulla finalità di spaccio. Dopo quanto ritrovato, il 35enne pregiudicato è stato tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Nel corso dell’operazione è stato rinvenuto tutto il necessario per il confezionamento dell’eroina e circa 570 euro in banconote di piccolo taglio, probabile provento dell’illecita attività.

Share Button